Mese: maggio 2018

Esordienti – fine del campionato!

Si chiude nel migliore dei modi il campionato Esordienti per i nostri 2006.
Gli amici di Poasco ci creano pochi problemi, e allunghiamo nel punteggio in ogni quarto, migliorando gioco ed intensità.
11-9, 14-3, 14-5 e 21-6 i parziali, per un 60-23 finale che non ammette repliche.
Finisce il campionato, 15 vittorie e 3 sconfitte, tante soddisfazioni e grande divertimento per tutti, frutto del buon lavoro settimanale, dell’ottimo reclutamento estivo, e soprattutto del feeling che staff famiglie e ragazzi hanno via via migliorato con tante merende e pizzate.
Si può seriamente pensare a questo gruppo come uno su cui BTP 2.0 potrà puntare per il futuro, magari non il piu’ “talentuoso” ma certamente uno di quelli che ha lavorato con costanza e assiduità per tutto l’anno (almeno fin qui), e che con i giusti “ritocchi” ci darà altre gioie.
Prossimo impegno l’attesissimo “1° BTP TOURNAMENT ” del prossimo week end a Settala.
[Luciano Troisi]

Esordienti, torneo primaverile

Finisce nel migliore dei modi il “torneo Primaverile FIP” per i nostri 2006.

Malgrado l’accavallarsi dei molti impegni, il contemporaneo esame pratico dei nostri mini arbitri, la squadra ha retto bene alla qualità degli ospiti, GammaBasket Segrate.

Buon inizio (8-5 parziale) con difese attente e buone soluzioni offensive; secondo quarto “turbo” per Nicolini & C. e allungo decisivo. Chiudiamo 24-11 alla metà, e amministriamo bene terzo (8-10) e quarto quarto (10-12) attutendo il rientro degli scatenati ospiti. Finale 42-33.

Portiamo a casa un altro “trofeo” frutto del buon lavoro settimanale, e ci proiettiamo al nostro “1 BTP Tournament Esordienti” molto ben organizzato da Laura, che porterà ancora di più lustro al nostro lavoro.

[Luciano Troisi]

U14 UISP, ultima finale

Non molto bene i nostri U14 Uisp nella finale 13/14esimo posto ieri a San Giorgio sul Legnano.

Già di per sé di scarso interesse e valenza, la partita é stata mal interpretata e giocata da tutti. Zero motivazioni e scarsa lucidità hanno fatto sì che la partita invece di una piacevole esperienza si sia tramutata in una forzatura per tutti, grazie anche ad alcune decisioni “fantasiose” del giovane arbitro.

Iniziamo proprio al rallentatore e subiamo il primo quarto un parziale di 21-14, raddrizzando poi il secondo 20-23, frutto di “tiri senza senso” e difesa assente.

Torniamo invece dalla pausa lunga convinti di dover e poter far meglio, e in effetti il gioco corale migliora, la difesa aumenta e il parziale di 11-18 ci porta avanti con una buona inerzia.

Non riusciamo però a mantenere il ritmo e la concentrazione, e al momento di ripetere il “giro cambi” ci inceppiamo inesorabilmente pensando di poter risolvere da soli situazioni che invece sarebbero state facili se fatte di squadra.

Subiamo un 18-10 e usciamo sconfitti 70-65 contro un avversario invece assolutamente alla nostra portata.

Finisce qui il campionato U14 Uisp per i nostri 2004, con un 14esimo posto discreto per ciò che é stato fatto.

[Luciano Troisi]

 

Notizie dal corso “mini arbitri”

Oggi (20 maggio) a Paullo, in occasione della gara giocata dagli esordienti contro il Gamma basket Segrate si è concluso il corso per miniarbitri organizzato dalla nostra società. Tutti i ragazzi “esaminandi” sono scesi in campo arbitrando tratti della partita sotto l’occhio attento di Antonio Iannuzzi, arbitro federale di grande esperienza, chiamato in questa sede a fare da “esaminatore”.

Una bella festa, resa tale anche dalla vittoria dei nostri 2006.

Un complimento speciale a tutti i nostri nuovi fischietti che l’anno prossimo si cimenteranno nel non facile ruolo di giudici. Un ringraziamento particolare va ad Antonio da parte dell’intera società, per aver voluto dedicare del tempo ad istruire questi suoi nuovi “minicolleghi”.

[Marco Grazi]

Esordienti a Bologna

Esordienti al Torneo di Lizzano in Belvedere

Nell’ultimo week end i nostri 2006 sono stati impegnati nel Torneo “Un canestro per Bologna” a Lizzano in Belvedere, graziosa cittadina ai piedi del Monte Cimone.
Esperienza ottima, sia dal punto di vista sportivo che da quello personale.

I ragazzi si sono confrontati con altre realtà provenienti da tutta Italia (Genova, Foggia, Isola d’Elba e Ghezzano) e hanno potuto “fare gruppo” stando a stretto contatto tre giorni.

Dal lato agonistico abbiamo incontrato Virtus Padova e lo strapotere fisico ci ha surclassato, mentre con Basket Trebbo Bologna la gara è stata più equilibrata e la vittoria ci ha premiato per il gioco. Nel pomeriggio di sabato Basket Castellana Venezia ha dimostrato qualche “malizia in più”, e la finale per il settimo posto con la locale Happy Basket è stata davvero una delle migliori gare disputate quest’anno. Aver perso di un solo punto e in più per un fallo inesistente fischiato a 14 secondi dalla fine non ci toglie il sorriso, ma anzi accresce la consapevolezza di aver visto molti dei nostri giocare molto meglio di altre volte.

La cornice di persone davvero importante, ospitalità della signora Tina fantastica, e le bellezze naturali della zona ci fanno pensare che Lizzano sarà negli anni prossimi tappa sicura per i nostri gruppi mini basket.

BRAVI TUTTI

[Luciano Troisi]

U14 UISP

Under14 UISP in trasferta a Vimercate

Riusciamo a portare subito la partita sul binario giusto, allungando la difesa e usando tanto il contropiede il risultato dice infatti alla fine del primo tempo +20.
Continua più o meno così fino alla fine, con ottimi attacchi corali da parte di tutta la squadra..
Forse l’unico punto di sbandamento l’abbiamo subito all’inizio del terzo quarto con un parziale di 7 a 0 da parte di Vimercate.
La partita finisce 48-79 a favore nostro, tutti a referto e sopratutto tanto entusiasmo.
Complimenti a Vimercate!

[Matteo Quatela]

Ed ecco il commento di Capitan Chiara!

«Siamo entrati in campo molto concentrati, consapevoli di dover giocare una partita che avrebbe potuto determinare la nostra tanto attesa vittoria su vimercate. Col morale alto, inumidito le suole, si fa la contesa. La nostra squadra corre, salta, difende e segna! Il punteggio comincia a salire e con esso anche la nostra autostima. Non abbassando mai la guardia riusciamo a raggiungere il meritato punteggio di 48 – 79 per noi. Ci siamo portati a casa una sudata vittoria contro Vimercate mettendo in campo semplicemente noi stessi, più grintosi che mai e con tanta voglia di divertirci. Il capitano»

[Chiara Vitturi]

Parziali: 6-26, 10-16, 17-21, 15-16

Marcatori: Grazi 17, Baroni 11, Gugliotta, Severgnini 19, Marfia 4, Capra 2, Vescovo 8, Battaglia 3, Cescenzio 2, Apostoli 4, Vitturi, Palamariu

[Matteo Quatela]

 

Esordienti – doppio impegno nel weekend

Doppio referto rosa nel we del 5 e 6 maggio per i nostri 2006 impegnati sabato nell’insidiosa trasferta ad Opera, valida per il penultimo turno di campionato, e ieri contro Garbagnate nel primaverile.

A Opera, nel torrido pallone e con un campo dalle dimensioni da serie A, ci “perdiamo” un po’, ma non nel gioco tornato finalmente corale, e non nel “fiato” che ritroviamo nei contropiedi veloci ed efficaci.

Vinciamo il primo quarto 9-4 e perdiamo il secondo 10-12, ma giocando bene e stando molto intensi in difesa. Nel terzo quarto riusciamo a far valere i cm e con un Yoghi Diaconu in gran spolvero, vinciamo 9-1 il terzo, perdendo ma tenendo sotto controllo la gara, il quarto 10-5 per un totale di 33-27.

Domenica invece, causa un errore di compilazione del calendario, pensavamo di giocare contro Garbagnate 2007, mentre ci siamo ritrovati in palestra le ragazze Garbagnate 2006, le uniche che ci hanno battuto nel “primaverile”, per cui piacevole rivincita.

Partiamo bene (12-6 primo quarto), resistiamo nel secondo (9-9) e teniamo malgrado il pressing e la maggior aggressività delle ospiti (6-5) portandoci nell’ultimo quarto a subire canestro solo da fuori, visto che la nostra difesa non ha permesso alle “giganti ospiti” di entrare facilmente nell’area colorata.
Finisce 35-28 con la consapevolezza di aver giocato una grande partita.

Venerdi partenza alla volta di Lizzano in Belvedere per il torneo “Citta’ di Bologna”. Giocheremo contro Padova e contro Basket Trebbio, due ottime squadre. Andremo con lo spirito agonistico ovviamente, ma con la voglia di socializzare con ragazzi e ragazzi provenienti da tutta Italia.

[Luciano Troisi]

U14 UISP, vittoria con un po’ di fatica

Sofferta vittoria sabato 5 maggio per i nostri U14 in gara due del terzo turno Gold. Dipo Vimercate si e’ resa ancora una volta valida avversaria, ma i nostri errori e la nostra “leggerezza” li hanno agevolati, e molto.

Partiamo a razzo, tosti in difesa, contropiedi efficaci, e con loro con la mano fredda: 17-2 alla fine del primo quarto, con l’inerzia largamente dalla nostra parte. Dipo alza il ritmo, ma non ci spaventiamo e con un parziale di 23-21 aumentiamo addirittura il vantaggio, cosi’ come nel terzo (parziale di 17-16).

Che dire, sembrava tutto bello, tutto finito avanti di 18 punti…

E invece il fattaccio : tecnico a Baroni per proteste, quinto fallo di Gugliotta, quinto fallo di Baroni e con gli ospiti ormai gasati. Facciamo fatica a correre, loro pressano e con il solo Palamariu a “far tutto” (forse anche fin troppo) molliamo in difesa subendo un 8-26 che ci porta all’over time: Tutto da rifare!

Raschiamo il barile delle forze, e malgrado qualche fatto esterno contrario, riusciamo a ritrovare concentrazione e qualche risorsa fisica. Battaglia inventa un paio di canestri, e Palamariu stoppa qualunque cosa gli capiti a tiro, portandoci a gara tre, domenica ore 16 ancora a Vimercate.

[Luciano Troisi]