Presentazione

Presentazione (Lo Sport)

Lo sport è emozionante, divertente e come tale coinvolge facilmente i ragazzi.

Ha una funzione ludica e salutistica, ma anche sociale, e riproducendo molte delle situazioni della vita, risulta uno straordinario mezzo educativo: insegna il rispetto di sé e degli altri, delle regole, il valore dell’impegno, la convivenza civile, la cooperazione, l’accettazione della sconfitta, accresce la fiducia in sé stesso aumentando l’autostima; permette di scaricare le ansie, le frustrazioni e l’aggressività; favorisce l’incontro e facilita l’integrazione, contribuisce a prevenire malattie.

Il reale senso dello sport dei bambini non è la ricerca della vittoria ma realizzare una condizione formativa capace di accrescere le potenzialità psicofisiche e di relazione con gli altri. Bisognerebbe quindi avere un’ambizione chiara, quando ci occupiamo di sport: divulgare innanzitutto la “cultura dello sport” tra i ragazzi, sportivi di oggi e di domani; aiutarli cioè ad acquisire una corretta coscienza sportiva ed etica perché attraverso essa crescano e siano uomini migliori.

A.S.D. BASKET TEAM PAULLO 2.0 vuole contribuire alla loro crescita globale proponendosi come presenza attiva promuovendo interesse alle problematiche giovanili, interfacciandosi con le famiglie, la scuola, e con enti pubblici e religiosi avendo come scopo principale la formazione dei ragazzi.
Ecco che in quest’ottica anche questo volume vuole essere un ulteriore strumento per tutti, atleti, allenatori in primo luogo ma anche per quanti fanno parte del movimento cestistico o seguono questo sport a vari livelli, dirigenti, accompagnatori, segretari, responsabili del campo, autisti dell’autobus e soprattutto genitori, affinchè il basket diventi sempre più esempio e specchio di uno sport sano, faticoso, leale, divertente e soprattutto autentico.

IL BASKET È UNO SPORT CHE SI BASA SUI PRINCIPI DI EDUCAZIONE E RISPETTO.

RISPETTO VERSO SÉ STESSI E GLI ALTRI, SIANO LORO COMPAGNI, AVVERSARI, ARBITRI. RISPETTO VERSO GLI IMPIANTI E LE ATTREZZATURE.

EDUCAZIONE E RISPETTO NON CONOSCONO LA BESTEMMIA, IL LINGUAGGIO VOLGARE, L’ARROGANZA E LA LITIGIOSITA’.

Codice di Comportamento

Il codice è il risultato del confronto con altre società sportive e del vissuto di tanti anni di attività sportiva.

È creato per far sì che le varie figure che operano in società sportiva (atleta, allenatore, dirigente, genitore) abbiano un modello da seguire per costruire un ambiente positivo ed ideale per la pratica dello sport soprattutto quello giovanile ed evitare, così, che durante la stagione agonistica si creino difficoltà e conflittualità che potrebbero emergere nel relazionarsi tra persone nel contesto societario.

Questo codice non dovrebbe essere sentito come una imposizione, ma bensì essere l’esito di una decisione personale, di una scelta ponderata per regolamentare al meglio lo svolgimento di una attività sportiva da parte non solo degli attori principali, atleti ed allenatori, ma anche da parte dei dirigenti che costituiscono un mondo di volontariato insostituibile ed infine, ma non meno importanti, da parte dei genitori che possono esserci di grande supporto nella crescita sportiva dei propri figli.

In conclusione il rispetto delle regole non solo nello svolgimento di una competizione e dell’attività sportiva, ma anche un dovere etico e morale che ci possa far contraddistinguere al di là dei risultati sportivi per la mentalità e lo stile.