Categoria: Under17 2019/2020

Under17: vittoria al fotofinish…

Sabato 30/11/2019 abbiamo affrontato a Settala il Trezzano Basket. La partita è fin da subito combattuta e divertente, entrambe le squadre fanno viaggiare bene la palla, noi riusciamo a trovare quel qualcosa in più e siamo avanti 18-15. Il secondo quarto è una fotocopia del primo, ma gli ospiti riescono a recuperarci un punto, e alla pausa lunga siamo sul 31-29. Il terzo quarto è stato quello che darà una svolta alla partita, decisivo per noi, piazziamo subito un parziale di 8-0 che ci permette di scappare, tocchiamo anche il +16 di vantaggio, 49-33 a tre minuti dalla fine del quarto, poi succede l’impensabile, non riusciamo più ad essere efficaci sia sotto l’aspetto offensivo che difensivo, Trezzano si riporta sotto, e all’ultima pausa siamo avanti 51-44. Nell’ultimo quarto non riusciamo a riprenderci, continuiamo a subire gli attacchi del nostro avversario e non riusciamo più ad imporre il nostro gioco, ma per una volta la dea bendata è dalla nostra parte e nell’ultimo minuto di gioco  Trezzano Basket non riesce più a segnare, e portiamo a casa una vittoria sofferta col punteggio di 55-54.

(Coach Biagio)

U17: sfida con la capolista

U17 CM Basket 84 – BTP 2.0 70-63

Sabato 23/11/2019 affrontiamo in trasferta la capolista CM Basket 84: la partita offre un primo quarto molto equilibrato, dove ci affrontiamo a viso aperto contro i padroni di casa e a fine quarto il tabellone recita 19-17 per CM Basket 84. Nel secondo quarto iniziamo ad essere meno precisi e meno concreti, e la capolista ne approfitta, andando all’intervallo col risultato di 39-31. Dopo l’intervallo torniamo in campo più determinati di prima, segniamo molto ma la capolista continua a spingere sull’acceleratore, recuperiamo due punti col punteggio di 59-53. Nell’ ultimo quarto difendiamo bene, ma i padroni di casa riescono a fare ancora meglio, e vincono con merito la partita col punteggio di 70-63. Pesano sul risultato finale la scarsa percentuale di realizzazione sui tiri liberi, poco da recriminare per il resto.

Coach Biagio. (foto di A. Di Maio)

U17 ad Arzaga: stanchi sul finale

U17: BTP 2.0 – N.B. Arzaga: 64-70

Sabato 16/11/2019 giochiamo nella nostra seconda casa, sul campo di Settala contro il N.B. Arzaga. La partita inizia male per noi, non riusciamo a concludere le nostre azioni offensive, e gli ospiti sono più in palla e partono avanti 1-8. Dopo il time out ci ricordiamo che siamo capaci anche noi di giocare a basket e decidiamo finalmente di darci da fare, con un’ottima difesa, e maggior lucidità in attacco: chiudiamo avanti il primo quarto col punteggio di 14-12. Nel secondo quarto iniziamo a patire un pò la maggior fisicità degli ospiti, fatichiamo un pò ma cerchiamo di limitare i danni e siamo sotto di 5 lunghezze, 28-33. Il terzo quarto non è sempre un buon amico per le squadre di basket, ma a sto giro gli stiamo simpatici, giochiamo molto bene di squadra e finalmente iniziamo a prendere qualche rimbalzo sui pochi errori degli avversari, e andiamo avanti col punteggio di 52-48. Arriviamo però al quarto quarto stanchi e poco lucidi, iniziamo a commettere errori anche banali, che giustamente ci penalizzano, e non riusciamo più a prevalere sul nostro avversario, che sbaglia poco o nulla in entrambe le metà campo. Perdiamo di 6 una partita che non siamo riusciti a chiudere prima del dovuto, col punteggio di 64-70. Complimenti al N.B. Arzaga. (Coach Biagio)

U17: altalena di emozioni a Bollate

Domenica scorsa siamo stati in trasferta a Bollate, per cercare di ripetere il buon risultato di due settimane fa. La partita è stata molto combattuta fin dall’ inizio, dove le squadre non si sono risparmiate per niente: un buon giro palla e gioco di squadra ci porta a chiudere il primo quarto sul +5, col punteggio di 13-18. Nel secondo quarto continuiamo a premere sull’acceleratore, ma i ragazzi del Goss Bollate non si schiodano da noi, riuscendo anzi ad avvicinarsi: restiamo sopra di 2, 34-36. Le due squadre danno vita ad una partita molto combattuta con pochi errori anche nel terzo quarto e i padroni di casa riescono a recuperarci un altro punticino, chiudendo il quarto col punteggio di 48-49. Il quarto quarto è un’altalena di emozioni, scappiamo sul +6, ci facciamo recuperare, andiamo sotto di 5, ci riportiamo alla pari, ma la maggior precisione ai liberi e l’intensità di Goss Bollate, riescono a tenerci sempre sotto e non riusciamo più a ribaltare la partita, perdendo 70-68. È un peccato non essere riusciti a portare a casa questa vittoria, entrambe le squadre se la sarebbero meritata, ma abbiamo fatto comunque un’ottima partita.

(coach Biagio)

Ottimo esordio per i nostri U17

Arriva la prima vittoria stagionale alla prima partita casalinga per il gruppo U17. Partita alquanto difficile contro un ottimo Kolbe molto veloce, fisico e che gioca in maniera semplice sfruttando le nostre amnesie difensive. Il primo quarto è un continuo botta e risposta tra le due squadre; sul finire del quarto gli avversari trovano lo strappo che li porta sul +3. Il secondo quarto è una copia del primo, dove però noi non la buttiamo dentro nei primi minuti e gli avversari provano a scappare andando sul +8, ma per fortuna recuperiamo e chiudiamo il secondo quarto sul 26-26.
Nei primi minuti dopo l’intervallo lungo ci siamo trovati sotto di 8 punti, l’incubo della “malattia da terzo quarto” incombe sulla squadra, dopo il time out dei nostri coach, i ragazzi si rendono conto che facendo cose semplici riescono ad essere efficaci anche loro, così riescono a recuperare e a superare il Kolbe, chiudendo il quarto 46-42. L’ultimo quarto è un’altalena di emozioni: allunghiamo sul +10, ci facciamo riprendere, ritorniamo sul +9 a un minuto e mezzo dalla fine, ma il Kolbe non molla un centimetro e ritorna sotto di 3 punti. I loro falli sistematici ci portano a tirare 12 liberi, e ne realizziamo 10: dopo ogni libero Kolbe attacca ma finalmente riusciamo a prendere i rimbalzi difensivi sui loro pochi errori al tiro. La partita termina 76-67 a nostro favore, merito anche (per una volta) della nostra precisione sui tiri liberi.

(coach Biagio)