Categoria: eventi

IL PROGETTO FATA MORGANA: promuoviamo la solidarietà

Cari amici,

vorremmo presentarvi il “PROGETTO FATA MORGANA”, nato dalla collaborazione fra BTP 2.0 ed Operazione Mato Grosso(Cascina della Carità)

BTP 2.0 da quest’anno si allenerà, con alcune sue squadre, nella palestra di Merlino, comune alle porte di Paullo,  che verrà gestita interamente dalla famiglia Besana e da un gruppo di ragazzi che con loro collaborano a questi 2 progetti di cui vogliamo brevemente farvi cenno.

Cosa sono dunque  OPERAZIONE MATO GROSSO e CASCINA DELLA CARITA’?

OPERAZIONE MATO GROSSO è un’associazione di volontariato educativo missionario fondata da Padre Ugo De Censis, padre salesiano valtellinese di origine, recentemente scomparso. E’ un’organizzazione internazionale che svolge un insieme di attività in America Latina, finalizzate ad aiutare, educare e  favorire alcune popolazione locali particolarmente disagiate. Conta più di 100 missioni in Perù, Ecuador, Brasile e Bolivia, tutte sostenute grazie al lavoro svolto in Italia da gruppi di giovani che a titolo completamente volontario ed in totale assenza di alcuna retribuzione dedicano il proprio tempo e lavoro per sostenere tali attività missionarie.

La CASCINA DELLA CARITA’ e una “branca” di OPERAZIONE MATO GROSSO.

Il progetto nasce dalla donazione di una vecchia cascina da ristrutturare  a Verrua Po’, nell’Oltrepo Pavese, insieme a 14.000 mq  di terreno adiacente la cascina stessa; tale  terreno viene utilizzato come piccolo frutteto e comunque come terreno di coltivazione con il preciso scopo di  specializzarsi in alcune tipologie di agricoltura biologica.

Il progetto “Cascina della Carità” si basa sull’iniziativa di un gruppo di amici accomunati dal desiderio di trasmettere ai nostri giovani (tendenzialmente adolescenti) uno stile di vita che li aiuti e li incoraggi ad uscire dall’individualismo, dal proprio guscio, da una vita spesso troppo “virtuale”, con obiettivi molteplici:

  • fornire ai ragazzi l’opportunità di vivere, per periodi più o meno brevi (un week-end,  una o più settimane estive )un’esperienza nuova in mezzo alla natura;
  • sperimentare giornate scandite dal ritmo del lavoro agricolo;
  • vivere in un ambiente semplice ed essenziale in assenza delle comodità a cui sono, e fin troppo, abituati (televisione, computer, internet…) per far capire loro che se ne può fare anche a meno;
  • favorire la nascita di legami di amicizia sincera;
  • mettere i ragazzi in relazione con figure adulte di riferimento, capaci di dimostrare che limiti e regole non sono sempre e comunque concetti negativi, ma anche mezzi per raggiungere obiettivi, secondo i tempi e le capacità di ognuno, e pervenire alla conoscenza di sé stessi e delle proprie possibilità;
  • stimolare i ragazzi ad impegnarsi attraverso il lavoro (dalle attività agricole fino ai più semplici compiti come il cucinare o il riordinare i locali comuni) con l’auspicio di poter raggiungere un futuro radioso e caratterizzato da valori positivi.

L’intero ricavato della vendita dei prodotti agricoli viene destinato alle missioni dell’Operazione Mato Grosso.

Come accenato su queste basi nasce la collaborazione con BTP 2.0……………………………………..

Come si suol dire “dalle difficoltà nascono le maggiori opportunità”………

Dalle difficoltà legate alla mancanza di spazi dove far giocare i nostri ragazzi  è nata quindi  l’opportunità di Merlino e con essa ………il PROGETTO FATA MORGANA………

BTP 2.0 vuole fortemente collaborare ai progetti Cascina della Carità e Operazione Mato Grosso perché crede fortemente nei valori che essi esprimono.

Pertanto promuoveremo, nel corso di questa e delle prossime stagioni sportive, una serie di iniziative organizzate nel contesto del Progetto Fata Morgana cui ci auguriamo che tutti i nostri soci vorranno partecipare: parliamo di cene (come quelle di Natale, già iniziate), spazi per feste di compleanno o per altre ricorrenze, tornei sportivi di calcetto, basket, incontri di natura culturale ed altro ancora.

Ecco, ciò che chiediamo a voi è di aderire ad una parte di questi eventi (quelli che vi possono interessare) il ricavato  dei quali andrà in parte a coprire le spese di gestione della palestra di Merlino e, auspicabilmente, per la maggior parte a sovvenzionare l’Operazione  Mato Grosso.

Opportunità, abbiamo detto……………..

Ognuno di noi, aderendo a questi progetti,  potrà usufruire di una doppia opportunità: la prima, di natura pratica, di poter sfruttare tanti spazi per far giocare di più i nostri ragazzi e bambini; la seconda, sicuramente più importante, di natura umana, quella di aiutare popolazioni nelle quali ci sono ragazzi e bambini che non hanno avuto la stessa fortuna dei nostri………. ecco, appunto………il MIRAGGIO…. CIO’ CHE LA MENTE TI DICE NON AVER SENSO, MA CHE IL CUORE TI SPINGE A CERCARE…

Grazie a Massi e Chiara Besana ed ai ragazzi che collaborano con loro per tutto ciò che fanno, grazie a Operazione Mato Grosso per l’impegno  e la solidarietà espressi a livello mondiale ………… ed in piccolo…….. grazie anche a tutti voi per quello che potrete e vorrete fare per contribuire a tutto ciò.

FESTA DI NATALE BTP 2018: una tradizione ormai consolidata

Domenica 16 Dicembre è andata in scena la nostra festa di Natale, dove tutti i nostri piccolini si sono divertiti tra giochi insieme, momenti di grandi risate e soprattutto di grandi abbuffate grazie alle splendide torte preparate dalle nostre mamme! Due ospiti d’eccezione per questo pomeriggio: il nostro mitico ‘Lupo’, e ovviamente la gradita presenza di Babbo Natale, con cui tutte le squadre hanno fatto la foto (e fatto anche qualche richiesta di regalo, soprattutto le formazioni dei nostri bimbi più piccoli). Un bellissimo pomeriggio di festa, divertimento e unione, per festeggiare l’arrivo del Natale e scambiarsi gli auguri, il tutto immortalato dalle bellissime fotografie delle nostre Costanza Begato e Federica Scio 

Il BTP 2.0 augura buone feste a tutti! E un arrivederci al 2019, con la stessa voglia e lo stesso sorriso di sempre 

 

 

btp mascotte

Open Day – un successo!

Buona affluenza sabato 15 settembre per il secondo Open Day di BTP 2.0!
L’appuntamento ormai fisso di inizio stagione, era rivolto in particolar modo ai nuovi ragazzi e alle famiglie che si avvicinano al basket, in una realtà ormai consolidata come quella di BTP 2.0 di Paullo.
I nuovi iscritti sono stati ancora una volta molti, e grande è stato l’entusiasmo per i giochi organizzati dal rinnovato Staff mini basket: si sono alternati Antonio, Alberto e Francesca, ottimamente supportati dai confermati Jack e Teo.
L’immancabile  merenda ha chiuso una giornata  soleggiata, arricchita dalla graditissima presenza di WOLPHY, la nostra mascotte!
E ora che inizino i corsi… FORZA BTP 2.0!!!
BTP Open Day 2018

BTP Open Day – 15 settembre 2018

L’Open Day di BTP finora è sempre sato un successo, i ragazzi si divertono, le famiglie conoscono gli allenatori e le persone del direttivo, passiamo insieme delle ore piacevoli nel nome del basket.

Ed eccoci quindi ad annunciare il nuovo appuntamento con il nostro Open Day, per marcare l’inizio della nuova stagione: il 15 settembre 2018 alla palestra di via Fleming, dalle 14 alle 18. Segnatevi l’appuntamento in agenda, ci sarà da divertirsi!!!

Ecco il nostro volantino…

BTP Open Day 2018
BTP Open Day 2018
BTPink 2018

BTPink! Il progetto femminile di BTP riparte

BTP non di ferma, anche durante la calda estate… stiamo pianificando le diverse attività per la prossima stagione, e fra le varie iniziative temiamo particolarmente a BTPink, ovvero al progetto “in rosa” di BTP.

Qui sotto il volantino, cerchiamo ragazze che abbiano voglia di divertirsi a giocare a basket con noi!

Contattate Francesca (347 972 1730) o Luciano (339 643 5238) per avere più informazioni. Ci vediamo in palestra!!!

BTPink 2018
BTPink 2018
SpidDate Paullo 26-1

SPID DATE a Paullo venerdì 26

Venerdì 26 gennaio davanti al campus scolastico di via Fleming, cioè davanti alla palestra dove giochiamo e ci alleniamo, si terrà il primo SPID DATE, dalle 18:30 in poi.

L’iniziativa è promossa dal Comune di Paullo, e si colloca all’interno di una serie di iniziative denominate “Smart Land”. Obiettivo primo della serata di domani è quello di diffondere notizie su SPID, ovvero il Sistema Pubblico di Identità Digitale, che permetterà ai cittadini di utilizzare in maniera più rapida diversi servizi della pubblica amministrazione e non solo.

A corredo, avremo anche la possibilità di gustare alcune prelibatezze proposte da alcune Ape Car dedicate allo Street Food, e quindi birra artigianale, risotti, hamburger e bagel…

Durante l’iniziativa sarà anche possibile ottenere la propria identità digitale, per questo però ricordatevi di portare con voi carta di identità e tessera sanitaria!

Come associazione attiva sul territorio di Paullo ci teniamo a partecipare a questo evento, fra l’altro organizzato proprio alla nostra palestra.

Ecco il volantino dell’iniziativa, qui sotto.

Spid Date Paullo 26-1
Spid Date Paullo 26-1
BTP Logo Bordo

La ricerca del nome del nostro Lupo continua…

Prosegue il nostro mini-contest per trovare un nome al lupo. Potete partecipare tutti inserendo le vostre proposte alla pagina dedicata – da quella pagina potete mandarci i nomi che vi vengono in mente, oppure potete inserire nuovamente un nome che vi piace fra quelli già inseriti (vedi qui sotto) in modo da fargli avere più voti!!!

Ecco una lista delle proposte arrivate finora (metà gennaio 2018):

BaltoEzyLuppoloLupusZabikawaAkelaLupo LucioFlipPaoloZorgonBasketLupoTeamWolfyLupulloWolfulloUlulàConnor

A voi, buon divertimento!

BTP Lupo
BTP Lupo
U14 FIP Porec

XIV Christmas Tournament – Porec

XIV Christmas Tournament – Porec

BTP varca i confini nazionali e partecipa al 14esimo christmas tournament, prestigioso torneo internazionale che si svolge a Porec, in Croazia.

Centocinquanta squadre, divise in 8 categorie x un totale di 2420 persone ospitate in 5 alberghi.

I gironi U14 sono 7 per un totale di 23 squadre e noi siamo inseriti nel gruppo E con Liventeam (campionato élite Friuli), Castellana (girone Silver Veneto) e pallacanestro Redentore (girone Gold Veneto).

26/12

Arriviamo a metà pomeriggio al Laguna Molindrio hotel: il tempo di sistemarci in camera, un rapido giro per la struttura e poi ci muoviamo verso Novigrad sede del nostro esordio contro la Pall. Redentore.

Inizia la partita: prendiamo subito il comando con il gioco in velocità e la partita si chiude già all’intervallo sul 25-9. Amministriamo anche nei secondi due tempi e chiudiamo la partita sul 45-15.  Tabellino: Marfia 11, Palmitessa N. 10, Palmitessa F. 2, Vallifuoco 7, Poggioli 4, Grazi 8, Besana 3, Bettinelli

Rientriamo affamati in hotel e ci lanciamo sul buffet, dove troviamo davvero tanto ottimo cibo: antipasti, primi caldi e freddi, secondi, contorni a volontà, dolci, frutta. Lory e Pete hanno dato un voto di 9 mezzo a tutto quanto hanno mangiato!!!!

Tutti a nanna, il primo giorno è stato certamente faticoso e anche carico di emozioni. Ci aspettano due partite il giorno successivo.

27/12

Sveglia alle 9, colazione imperiale ( uova, bacon, würstel ma anche pancake, nutella, brioche, toast) e poi relax in camera in attesa di ripartire alla volta di Novigrad dove ci attende il Liventeam, formazione quotata che gioca nel campionato Élite.

Partita sicuramente più equilibrata, i parziali lo testimoniano: 15-9 per noi, 13-8 per noi, 6-10 per loro, 8-12 per loro

Imponiamo il nostro gioco in velocità fino all’intervallo, poi complice la stanchezza e l’uscita per falli di Marfia, cominciamo un po’ a subire sotto canestro. Resistiamo grazie alle ultime energie rimaste e chiudiamo vittoriosi una bella partita sul 42-39!

Tabellino: Palmitessa N. 12, Vallifuoco 12, Palmitessa F. 2, Marfia 3, Bettinelli 5, Poggioli 8, Grazi, Besana

Pranzo o meglio merenda perché ci sediamo a tavola alle 14.30, solita scorpacciata di cose buone. Il tempo di digerire e di un breve giro a Porec, qualche souvenir, qualche foto e di nuovo ripartiamo. Alle 18 ci aspetta Castellana.

Forse stanchi, forse poco concentrati, sicuramente giochiamo la peggior partita del torneo. Lenti, prevedibili, tanti errori, zero intensità. Ma vinciamo ugualmente (47-40) perché il nostro livello tecnico è sicuramente più alto. E con questo risultato vinciamo il girone E

Tabellino: Palmitessa N. 18, Vallifuoco 11, Poggioli 2, Marfia 6, Palmitessa F. 3, Grazi 4, Bettinelli 1, Besana 2

Dopo cena tutti in camera a ricaricare le pile: il giorno seguente ci attende il gironcino di semifinale a 3 squadre contro Benetton Treviso e Reggiolo, entrambi in elite.

28/12

Alle 14.15 scendiamo in campo contro Treviso. Siamo un po’ acciaccati: Franci con la febbre, Ale G. con il mal di testa, Valli e Lory con qualche dito insaccato. Partita molto difficile. Ottima squadra avversaria, sia fisicamente che tecnicamente. Andiamo sotto nel punteggio ma non molliamo e anzi ricuciamo lo strappo più volte. Bene in contropiede ma fatichiamo molto a difesa schierata. Buttiamo sul campo tutte le energie ma il cuore non basta. Usciamo sconfitti 38-32 ma con la consapevolezza di essere stati sempre in partita e sempre all’altezza.

Tabellino: Marfia 10, Vallifuoco 4, Palmitessa N. 6, Poggioli 3, Besana 4, Palmitessa F. 3, Grazi 2, Bettinelli.

Pomeriggio di relax in piscina: tanto divertimento x tutti tra tuffi, schizzi nell’acqua caldissima.

Serata relax per tutti e dopocena x il Direttivo BTP che partecipa al cocktail party con tutti gli altri dirigenti/allenatori delle squadre partecipanti. Un brindisi, il ritiro della coppa e poi di corsa a nanna, ci aspetta una levataccia, giochiamo alle 8 contro Reggiolo.

29/12

Nonostante la levataccia partiamo a razzo: 11-0 per noi costruito con veloci contropiedi di Nico lanciato magistralmente da Valli. C’è Grinta, c’è Intensità, c’è Coraggio.

Gli avversari nel primo tempo tempo sembrano rimasti in hotel, poi piano piano macinano gioco e punti. All’intervallo siamo ancora avanti 26-19.

La stanchezza comincia a farsi sentire, qualche pallone di troppo buttato via, una difesa avversaria più aggressiva. Chiudiamo il terzo quarto per la prima volta in svantaggio 35-36.

Gli ultimi 8 minuti sono stati al cardiopalma: a 19 secondi dalla fine siamo pari 47-47. Rimessa nostra a metà campo. Abbiamo deciso cosa vogliamo fare durante il time out: rimessa di Marfi e palla a Valli. 4 negli angoli e spazio per 1c1

Valli riceve e comincia a muoversi, 18,17……10……vai….. palla deviata fuori. Di nuovo rimessa nostra e qui… la nostra luminosissima luce si spegne. Perdiamo 49-47!

Tabellino: Palmitessa N. 25, Marfia 10, Vallifuoco 12, Bettinelli, Grazi, Besana, Palmitessa F., Poggioli.

Sulla strada verso casa non possiamo non ripensare a quei 5 secondi finali, a una grande occasione persa di giocare una finale. Ma quei 5 secondi non sminuiscono certo la prestazione di un gruppo di 8 giocatori che in 4 giorni ha lottato, ha sofferto, ha giocato un Basket discreto e ci ha fatto emozionare!!!

Grazie a Valli, Nico, Poggio, Pete, Simo, Ale, Marfi, Franci… e grazie e alla curva: Mauro, Rino, Barbara, Pino presidente e Marco.

[Laura Barelli]

Ecco un po’ di foto di queste giornate.

Festa di Natale BTP

Paullo, 17 dicembre 2017, Festa di Natale BTP: un bel pomeriggio all’insegna del fare basket insieme.

Siamo stati visitati da Babbo Natale, e abbiamo ospitato la ABIO di Melegnano, che ha presentato le proprie attività in ospedale.

Ecco qualche foto del lungo pomeriggio – qualcuna scattata da Alex – e più sotto anche qualche video girato da Luciano: