Torneo di Segrate per il nuovo gruppo Under18

Il passato weekend siamo stati ospiti del Gamma Basket Segrate per il torneo U18.
Sabato 28/09/2019 abbiamo giocato la semifinale contro i padroni di casa. Partiamo discretamente, riusciamo a costruire buoni tiri ma fatichiamo a buttarla dentro ma nonostante tutto una tripla sullo scadere del primo quarto ci porta a -10. Nel secondo quarto riusciamo ad essere più incisivi, mantenendo il distacco invariato ma rispondendo bene sia sotto l’aspetto difensivo che offensivo. Nel terzo quarto abbiamo un blackout di 5 minuti e , nonostante un time out chiamato dal coach per cercare di interrompere il parziale, Gamma piazza un 15-0 che ci lascia l’amaro in bocca per il lavoro svolto nel primo tempo. Nell’ultimo quarto passiamo a zona e riusciamo a realizzare anche più canestri in contropiede, riuscendo a recuperare qualche punto agli avversari ma ormai è troppo tardi, la partita termina con il risultato di 67-43.
Domenica 29/09/2019 ci giochiamo il terzo posto contro Tumminelli: inizialmente fatichiamo ad ingranare, problema che non hanno i nostri avversari che partono forte con un buon 6-0. Sul finire del quarto riusciamo finalmente a finalizzare il nostro buon giro palla, chiudendo sotto di 6 punti. Il secondo quarto è forse il migliore di tutto il weekend, dove non concediamo punti al nostro avversario per ben 6 minuti, riuscendo ad avvicinarci sul -1; due piccole distrazioni sul finire del quarto ci portano a subire 4 punti facili dai ragazzi del Tumminelli, andando alla pausa lunga sotto di 4 punti. Nel terzo quarto segniamo molto, restando sempre vicini al nostro avversario senza mai superarlo. Risulterà decisivo l’ultimo quarto, dove Tumminelli negli ultimi due minuti piazza un 7-0 di parziale che gli permetterà di vincere la partita col risultato di 43-51.

Questo weekend ha permesso agli allenatori di vedere il frutto del loro primo mese di lavoro su un grande gruppo di ragazzi, che ha avuto tanti nuovi innesti e le risposte sono state positive: c’è ancora molto da fare ma siamo sulla buona strada.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *