IL PROGETTO FATA MORGANA: promuoviamo la solidarietà

Cari amici,

vorremmo presentarvi il “PROGETTO FATA MORGANA”, nato dalla collaborazione fra BTP 2.0 ed Operazione Mato Grosso(Cascina della Carità)

BTP 2.0 da quest’anno si allenerà, con alcune sue squadre, nella palestra di Merlino, comune alle porte di Paullo,  che verrà gestita interamente dalla famiglia Besana e da un gruppo di ragazzi che con loro collaborano a questi 2 progetti di cui vogliamo brevemente farvi cenno.

Cosa sono dunque  OPERAZIONE MATO GROSSO e CASCINA DELLA CARITA’?

OPERAZIONE MATO GROSSO è un’associazione di volontariato educativo missionario fondata da Padre Ugo De Censis, padre salesiano valtellinese di origine, recentemente scomparso. E’ un’organizzazione internazionale che svolge un insieme di attività in America Latina, finalizzate ad aiutare, educare e  favorire alcune popolazione locali particolarmente disagiate. Conta più di 100 missioni in Perù, Ecuador, Brasile e Bolivia, tutte sostenute grazie al lavoro svolto in Italia da gruppi di giovani che a titolo completamente volontario ed in totale assenza di alcuna retribuzione dedicano il proprio tempo e lavoro per sostenere tali attività missionarie.

La CASCINA DELLA CARITA’ e una “branca” di OPERAZIONE MATO GROSSO.

Il progetto nasce dalla donazione di una vecchia cascina da ristrutturare  a Verrua Po’, nell’Oltrepo Pavese, insieme a 14.000 mq  di terreno adiacente la cascina stessa; tale  terreno viene utilizzato come piccolo frutteto e comunque come terreno di coltivazione con il preciso scopo di  specializzarsi in alcune tipologie di agricoltura biologica.

Il progetto “Cascina della Carità” si basa sull’iniziativa di un gruppo di amici accomunati dal desiderio di trasmettere ai nostri giovani (tendenzialmente adolescenti) uno stile di vita che li aiuti e li incoraggi ad uscire dall’individualismo, dal proprio guscio, da una vita spesso troppo “virtuale”, con obiettivi molteplici:

  • fornire ai ragazzi l’opportunità di vivere, per periodi più o meno brevi (un week-end,  una o più settimane estive )un’esperienza nuova in mezzo alla natura;
  • sperimentare giornate scandite dal ritmo del lavoro agricolo;
  • vivere in un ambiente semplice ed essenziale in assenza delle comodità a cui sono, e fin troppo, abituati (televisione, computer, internet…) per far capire loro che se ne può fare anche a meno;
  • favorire la nascita di legami di amicizia sincera;
  • mettere i ragazzi in relazione con figure adulte di riferimento, capaci di dimostrare che limiti e regole non sono sempre e comunque concetti negativi, ma anche mezzi per raggiungere obiettivi, secondo i tempi e le capacità di ognuno, e pervenire alla conoscenza di sé stessi e delle proprie possibilità;
  • stimolare i ragazzi ad impegnarsi attraverso il lavoro (dalle attività agricole fino ai più semplici compiti come il cucinare o il riordinare i locali comuni) con l’auspicio di poter raggiungere un futuro radioso e caratterizzato da valori positivi.

L’intero ricavato della vendita dei prodotti agricoli viene destinato alle missioni dell’Operazione Mato Grosso.

Come accenato su queste basi nasce la collaborazione con BTP 2.0……………………………………..

Come si suol dire “dalle difficoltà nascono le maggiori opportunità”………

Dalle difficoltà legate alla mancanza di spazi dove far giocare i nostri ragazzi  è nata quindi  l’opportunità di Merlino e con essa ………il PROGETTO FATA MORGANA………

BTP 2.0 vuole fortemente collaborare ai progetti Cascina della Carità e Operazione Mato Grosso perché crede fortemente nei valori che essi esprimono.

Pertanto promuoveremo, nel corso di questa e delle prossime stagioni sportive, una serie di iniziative organizzate nel contesto del Progetto Fata Morgana cui ci auguriamo che tutti i nostri soci vorranno partecipare: parliamo di cene (come quelle di Natale, già iniziate), spazi per feste di compleanno o per altre ricorrenze, tornei sportivi di calcetto, basket, incontri di natura culturale ed altro ancora.

Ecco, ciò che chiediamo a voi è di aderire ad una parte di questi eventi (quelli che vi possono interessare) il ricavato  dei quali andrà in parte a coprire le spese di gestione della palestra di Merlino e, auspicabilmente, per la maggior parte a sovvenzionare l’Operazione  Mato Grosso.

Opportunità, abbiamo detto……………..

Ognuno di noi, aderendo a questi progetti,  potrà usufruire di una doppia opportunità: la prima, di natura pratica, di poter sfruttare tanti spazi per far giocare di più i nostri ragazzi e bambini; la seconda, sicuramente più importante, di natura umana, quella di aiutare popolazioni nelle quali ci sono ragazzi e bambini che non hanno avuto la stessa fortuna dei nostri………. ecco, appunto………il MIRAGGIO…. CIO’ CHE LA MENTE TI DICE NON AVER SENSO, MA CHE IL CUORE TI SPINGE A CERCARE…

Grazie a Massi e Chiara Besana ed ai ragazzi che collaborano con loro per tutto ciò che fanno, grazie a Operazione Mato Grosso per l’impegno  e la solidarietà espressi a livello mondiale ………… ed in piccolo…….. grazie anche a tutti voi per quello che potrete e vorrete fare per contribuire a tutto ciò.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *